Benvenuto 2018, che sia un anno a colori!

Pensieri
online da
30/12/2017

È stato intenso il 2017, tagliente, inquieto, stimolante. Mi ha insegnato che i cambi di programma, l’improvvisa incertezza e lo sconforto hanno un sapore agrodolce. Che dopo l’aspro arriva il dolce. Che niente viene per nuocere, perché l’insoddisfazione è motore di nuove sfide, anticamera di una felicità tutta nuova da costruire.

Il 2018 è pronto con chissà quali nuovi sconvolgimenti, e il mio augurio, per me e per voi, ha a che fare con… i colori! 🎨 L’avreste mai detto?

Quando le delusioni fanno bene

Il parabrezza di un’auto è più grande degli specchietti retrovisori perché è più importante guardare avanti che indietro.

È una grande verità. Ma credo che, ogni tanto, sia altrettanto importante fermarsi a scrutare ciò che resta alle spalle: aiuta a rendersi conto della strada fatta e a dare un senso a quella che resta da percorrere.

Se penso all’ultimo anno, vedo un’altalena di emozioni fra serenità e inquietudine, fiducia e disincanto, rassegnazione e rivincita.

Ho vissuto esperienze incredibili, ho assaporato l’immensità degli altopiani andini (e il fiato corto per l’altitudine), ho sentito lacrime di gioia bagnarmi le guance al cospetto del Machu Picchu, ho visto sorrisi e dolcezza alleggerire luoghi desolanti, ho scambiato sguardi e parole con genti lontane, passeggiato per le vie di eleganti città italiane, scoperto borghi di cui ignoravo l’esistenza, benché vicini a casa.

Ci sono stati nuovi progetti, opportunità improvvise, delusioni inaspettate e conferme.

Sono grata di tutto, delusioni comprese. Anzi, soprattutto di quelle: sono state uno stimolo formidabile di riscossa, mi hanno dato la carica necessaria per trasformare il mio piccolo sogno, Takeanyway, in realtà.

I colori dell’anno che verrà

Chissà cos’ha in serbo il nuovo anno… Io sogno un 2018 che mi faccia camminare tanto e inciampare un po’ meno. Che mi sappia incuriosire ed entusiasmare. E poi voglio il lieto fine. Perché, se non sarà un anno da favola, mi aspetto almeno un finale d’incanto!

Soprattutto, dovrà essere un anno a colori. E i colori c’entrano col viaggiare, sapete? Qualche giorno fa mi sono capitate fra le mani le parole di Ludovic Lesven:

“La vita è un grande campo da coltivare. Viaggiare è seminarvi la diversità della Terra, è abbellirlo dei colori del mondo”.

È proprio così! Percorrere strade nuove, cercare mondi lontani o riscoprire quelli vicini a noi, viaggiare con occhi curiosi, orecchie attente e cuore aperto, è dipingere di meraviglia i nostri giorni, è comporre un quadro immenso di luoghi, volti e parole, pennellata dopo pennellata. Tinta accanto a tinta. Sfumatura su sfumatura.

Voi avete già pensato a come colorerete il nuovo anno? Io, con l’arcobaleno in lana che vedete qui sotto (una morbidissima sciarpa sul mercato di Písac, in Perù), voglio augurarvi un 2018 ricchissimo di viaggi e scoperte.

Buon anno! ✨

TAG
DAI UN'OCCHIATA ANCHE QUI
6 commenti
  1. Rispondi

    Francesca

    30/12/2017

    Anche io mi auguro un anno ricco di viaggi, scoperte e nuove esperienze…tantissimi auguri anche a te per un 2018 coloratissimo!

    • Rispondi

      francivinai

      30/12/2017

      Grazie di cuore!!! Vai di colori! 🌈

  2. Rispondi

    Silvia

    30/12/2017

    Bellissimo questo articolo e molto interessante…ti auguro che il 2018 abbia tanti colori e anche di più e soprattutto che sappia stupirti con ciò che in questo.momento non riesci neppure a immaginare…perché anche di questo sono fatti i viaggi e le scoperte no?😊

    • Rispondi

      francivinai

      30/12/2017

      Ti ringrazio Silvia!!! Sono d’accordissimo con te: viaggiare è sorprendersi della bellezza del mondo ed io non vedo l’ora di lasciarmi stupire! 😊

  3. Rispondi

    Roberta

    05/01/2018

    Ciao Franci, ti auguro tanti colori allegri nel tuo 2018

    • Rispondi

      francivinai

      05/01/2018

      Grazie mille! 🙂 Che anche il tuo anno ti riservi belle sorprese!

LASCIA UN COMMENTO

FRANCESCA VINAI
Italia

Ciao! Dietro Takeanyway ci sono io: viaggiatrice, giornalista e creativa. Su questo travel blog non trovate consigli pratici o recensioni, ma emozioni. Trovate scorci, sguardi, percorsi e pensieri in giro per il mondo. Viaggio per scoprire in punta di piedi luoghi e popoli vicini e lontani e per raccontarveli con parole e immagini. Lasciatevi ispirare e fate buon viaggio!

Ambasciatrice di Momondo
takeanyway-momondo-traveler

Takeanyway ha superato le selezioni di Open World Traveler e da novembre 2018 è ambasciatore di Momondo! 🌍

Vincitrice Best Blog 2018
takeanyway-vittoria-momondo-miglior-travel-blog

Takeanyway ha vinto gli Open World Awards 2018 di Momondo, come miglior travel blog italiano per stile e qualità di scrittura! 😄

error: Il copyright non è un optional! 😉